Trofeo Matteotti, Diodati: “Purtoppo non ci sono risorse”


Giuliano Diodati

L’assessore allo Sport Giuliano Diodati esprime in una nota il suo rammarico per la mancata disponibilità finanziaria sul Trofeo Matteotti: “Ci dispiace per la decisione presa dagli organizzatori. Logisticamente abbiamo fatto e siamo pronti a fare di tutto per agevolare il Trofeo, ma non abbiamo risorse per sostenere né il Matteotti, né altro”.

“Ho letto con grande dispiacere l’annuncio degli organizzatori del Trofeo Matteotti circa lo stop all’edizione 2016, che era già prevista per il 17 luglio prossimo. Dispiace che una manifestazione storica come questa debba fermarsi, come ci dispiace di non poterla sostenere se non logisticamente e burocraticamente parlando, come siamo costretti a fare con tutte le manifestazioni sportive da quando ci siamo insediati, per via delle ristrettezze economiche in cui il Comune si trova e per il rigore che il piano di riequilibrio finanziario ci impone per risanare i conti della città.

Sin dallo scorso anno ci siamo messi a disposizione per supportare l’organizzazione per quanto riguarda la parte logistica come facciamo con tutte le manifestazioni che ci coinvolgono, ci siamo inoltre fatti partecipi con la Regione per cercare la soluzione che risolvesse il problema. Restiamo disponibili a qualsiasi tipo di dialogo, ma purtroppo non possiamo fare altro: una situazione che abbiamo riferito più volte anche agli organizzatori proprio per studiare il modo che consentisse al Trofeo di continuare.

E’ così con tutti gli eventi pure importanti che si sono svolti nella nostra città fino ad oggi, non c’è penalizzazione in questa scelta,  non abbiamo dato contributi a nessuno e ci auguriamo che ci sia ancora un margine perché il Trofeo torni a correre fra le strade della città dov’è nato”.