Lapadula ceduto al Milan per nove milioni di euro


Gianluca lapadula

Lapadula al Milan. E’ stato ceduto al Milan di Silvio Berlusconi, l’ex attaccante di Teramo e Pescara, per la cifra di nove milioni di euro.

Al calciatore che questa mattina ha già effettuato le visite mediche gli è stato sottoposto un contratto di cinque anni a 1 milione netto più bonus fino ad arrivare a 1.2 annui. Nei giorni scorsi si erano fatte pressanti le voci di un possibile passaggio al Napoli e invece ieri sera è arrivata la svolta grazie ad una telefonata di Berlusconi, fatta al presidente Daniele Sebastiani, che gli ha garantito l’affare, superando così la concorrenza di Sassuolo, Genoa e Napoli.

In questa trattativa lampo, determinante è stata la volontà del giocatore Lapadula, che ha voluto fortemente il Milan, dove ha avuto garanzie tecniche. In questo affare potrebbe essere inserito il prestito del ventenne centrocampista Josè Mauri, ex Parma, ora resta da sistemare la vicenda di Caprari, che dovrà essere trattato a parte.

Queste le prime dichiarazioni del nuovo attaccante rossonero Lapadula: “È una cosa che abbiamo voluto entrambi, sono molto contento, ringrazio il presidente Berlusconi e il dottor Galliani. Al presidente faccio gli auguri di pronta guarigione. Klose ha fatto una carriera da sogno, ringrazio Mister Oddo per il paragone è per tutto quello che mi ha dato quest’anno. Ringrazio Pescara e l’Abruzzo. È stata una trattativa lampo, voluta fortemente da tutti e due, è giusto così. È una settimana super impegnata, ora farò quello che dobbiamo fare qui a Milano, poi testa al matrimonio.”

Pubblicato sotto: Sport