Miglianico, furto sventato grazie all’intervento dei cittadini


Furto sventato a Miglianico

Un cileno di 27 anni è stato arrestato dai militari della compagnia dei Carabinieri di Ortona grazie alla collaborazione della collettività.

L’accusa è di tentativo di rapina aggravata, avvenuta nello sorso weekend nei pressi di Miglianico. Il furto è stato sventato grazie al pronto intervento dei residenti della zona che hanno allertato tempestivamente il 112, dopo aver udito l’allarme di un’abitazione dei paraggi. I cittadini hanno avvistato i tre ladri che si davano alla fuga una volta scoperti. Uno di questi, un cileno di 27 anni, è stato prontamente bloccato e trattenuto dai residenti mentre brandiva ancora in mano un cacciavite.  Il malvivente è stato dunque arrestato dai carabinieri e condotto presso la casa circondariale di Chieti.

“Ancora una volta la fattiva collaborazione tra carabinieri e cittadini ha impedito a un gruppo di malviventi di mettere a segno l’ennesimo furto in abitazione – riporta una nota dei Carabinieri – dando dimostrazione che la sicurezza e la percezione di sicurezza aumentano sempre più, laddove ognuno di noi si sente parte di una rete più ampia nella quale ogni cittadino fa da ‘sentinella’ al suo vicino di casa e all’occorrenza chiede aiuto alle forze dell’ordine”.