Teramo, 35enne muore in casa per overdose


Intervento del 118

Un giovane di 35 anni agli arresti domiciliari è stato trovato morto per overdose nella sua abitazione di Teramo.

E’ stato rinvenuto dal padre privo di vita all’interno della sua abitazione dove si trovava agli arresti domiciliari. Un overdose l’ha probabilmente stroncato  la scorsa notte di Teramo: il giovane giaceva inerme nel suo letto con due siringhe accanto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale del 118, ma i soccorsi sono stati vani. La Procura ha aperto un’inchiesta e nelle prossime ore potrebbe essere disposta l’autopsia sul corpo della vittima.