Cristante: “Contro la Lazio ce la giochiamo”


cristante

È giunto in prestito dal Benfica, su di lui il tecnico del Pescara fa pieno affidamento: si tratta di Bryan Cristante, diventato nel giro di poche settimane pedina fondamentale negli schemi di Oddo.

Cristante, durante la conferenza stampa, parla della prossima sfida di campionato che vedrà impegnata la formazione adriatica nell’anticipo della quarta giornata a Roma, opposta alla Lazio di Inzaghi: “Contro l’Inter abbiamo giocato una grande partita anche se siamo stati sfortunati. Un risultato positivo avrebbe portato un certo entusiasmo, ma non siamo scoraggiati perché abbiamo dimostrato che ce la possiamo giocare con tutti. Calo nel finale? Credo sia stato un problema fisico, ma i meriti vanno anche all’Inter che ci ha messo in difficoltà. Hanno effettuato tre cambi dove sono entrati grandi giocatori. La mia occasione? Ho visto la palla all’ultimo e non sono riuscito a trovare la giusta coordinazione”.

Nonostante i risultati è stato un avvio di campionato comunque positivo in queste prime partite: “Sì, abbiamo raccolto anche meno di quanto meritavamo. La strada è quella giusta e i punti arriveranno. Dobbiamo essere più concreti a chiudere le partite, ma come gioco stiamo proponendo un buon calcio. Come mi sento? Bene. In campo non ho spinto molto perché devo coprire spesso Zampano. Acquistando maggiore esperienza e giocando spesso insieme sicuramente avrò la confidenza per farlo”.

Bahebeck, domenica ha dimostrato di avere grandi doti anche se in questo momento deve ambientarsi a questo nuovo campionato: “Sì, lui è molto forte e ci vuole sempre del tempo per inserirsi e imparare una nuova lingua. Ha grandi qualità e lo sta dimostrando. Sarà un giocatore molto utile per noi”.

E sul prossimo avversario Cristante dice la sua: “Affrontiamo una grande squadra, un’altra prova difficile. Prepareremo la partita sempre con l’idea di giocarcela”.

 

Pubblicato sotto: Sport