Montefino, in manette 48enne per detenzione di droga a fini di spaccio


Polizia, denuncia

Nella giornata di ieri gli agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto a Montefino (Te) per detenzione a fini di spaccio G.A., di anni 48.

L’uomo è stato trovato in possesso di cocaina per un peso complessivo di 392 grammi, suddivisa in 7 confezioni sottovuoto in cellophane trasparente rinvenute all’interno di un secchio di plastica per la vernice, a sua volta contenuto in un fusto in plastica con coperchio avvitato sistemato sotto una tettoia di una pertinenza dell’abitazione. E’ stata inoltre rinvenuta marijuana per 6,119 chilogrammi, occultata nel sottotetto dell’abitazione, suddivisa in 5 confezioni dal peso, rispettivamente, di 1,034, 1,008, 1,035 e 1,022 chilogrammi ed altri 24 grammi occultati in un mobiletto situato all’interno del ripostiglio dell’abitazione. Nell’attività di ricerca della sostanza stupefacente il poliziotti della Squadra Mobile sono stati coadiuvati da un’unita cinofila della Compagnia della Guardia di Finanza di Giulianova. Oltre alla sostanza stupefacente sopra indicata è stata sottoposta a sequestro la somma di  3.220 euro, provento dell’attività di spaccio, sostanza da taglio del tipo mannitolo, nonché materiale per il confezionamento dello stupefacente tra cui un bilancino elettronico.