A Lanciano la rassegna nazionale hi-fi, Paolo Fresu guest star


un-momento-della-conferenza-stamp

E’ stata presentata stamane nella sede della Regione Abruzzo, alla presenza dell’assessore Silvio Paolucci e dell’ideatore dell’evento Marco Angelucci, la diciannovesima edizione di Sintonie Hi-Fi Show.

La rassegna nazionale di alta fedeltà e musica live organizzata dall’associazione Aspam (associazione Sintonie per la promozione dell’alta fedeltà e della musica), con la partnership di Angelucci Hi Fi e il patrocinio della Regione Abruzzo, si terrà il 21 e il 22 ottobre nella prestigiosa cornice dell’hotel Villa Medici, a 500 metri dall’uscita del casello Lanciano (Ch) dell’autostrada A14 Bologna/Bari.

“L’iniziativa – ha dichiarato l’assessore Paolucci – dà centralità alla nostra regione perché smuove appassionati e innovatori provenienti da tutta Italia e anche oltre”. “La portata dell’evento – aggiunge – cresce di anno in anno e la Regione sposa con decisione questa e tante altre iniziative, che concedono visibilità al nostro territorio”.

Più di quaranta saranno gli espositori nazionali e internazionali presenti, che si divideranno tra spazi espositivi e venti sale d’ascolto, che presenteranno le anteprime più ricercate dei prodotti hi fi dando l’opportunità a tutti gli appassionati del genere di confrontare la musica riprodotta, su vinile cd e musica liquida.

“Sintonie è sicuramente una rassegna di settore molto conosciuta a livello nazionale – ha dichiarato Marco Angelucci, ideatore dell’evento – che in diciannove anni è cresciuta molto e che ha ancora tanto da fare. Siamo onorati di rappresentare e far conoscere l’Abruzzo ai nostri ospiti”.

Special guest di quest’anno sarà Paolo Fresu,  noto trombettista jazz, attualmente impegnato in una miriade di progetti che lo vedono protagonista di oltre duecento concerti all’anno in ogni parte del globo, peraltro reduce del grande successo di “Il jazz italiano per Amatrice”, la maratona solidale che ha coinvolto circa 750 musicisti sui palchi di venti città italiane per raccogliere fondi destinati alle vittime del sisma. Fresu vanta una carriera artistica inestimabile: ha suonato in ogni continente e con i nomi più importanti della musica afroamericana degli ultimi trent’anni, ha registrato oltre trecentocinquanta dischi di cui più di ottanta a proprio nome o in leadership ed altri con collaborazioni internazionali.

Si esibirà insieme a Daniele di Bonaventura sul palco di Sintonie Hi-Fi Show venerdì 21 ottobre alle 19.30. L’evento ribadisce ancora una volta la sua importanza a livello nazionale attestandosi come la più riconosciuta iniziativa di settore in tutta Italia e si prepara a fare un salto importante per l’anno prossimo, quando la rassegna spegnerà la sua ventesima candelina.

In diciannove anni la manifestazione ha visto la partecipazione di artisti di calibro internazionale quali Enrico Rava, Fabrizio Bosso, Peppe Servillo e tanti altri ancora. Più di 24mila i visitatori italiani, ma provenienti anche dall’estero hanno avuto la possibilità, grazie alla rassegna, di visionare i prodotti dei migliori marchi di alta fedeltà a livello internazionale e ascoltare concerti di altissimo livello musicale.

L’ingresso alla kermesse è gratuito sia il 21 che il 22 ottobre dalle 10 alle 20. Mentre il costo del biglietto per il concerto di Paolo Fresu è di 20 euro (25 euro con aperitivo). Le prevendite sono attive presso lo store Going a Pescara, Angelucci Hi Fi a Lanciano e Auditorium Alta Fedeltà a Porto S. Giorgio.

Per ulteriori informazioni: 329/6524383 www.sintoniehifi.it  info@sintoniehifi.it

Un’edizione, quella di quest’anno, ricca di sorprese e buona musica durante la quale saranno svelate grandi novità per “Sintonie Hi-Fi Show” 2017.