Campagnaro: “Contro l’Udinese sarà una partita difficile”


pescara-consegna-trolley

Ripresa degli allenamenti per il Pescara presso il centro sportivo “Delfino Pescara” a Città Sant’Angelo (ex Poggio degli Ulivi) in vista della trasferta di domenica prossima a Udine.

La seduta è stata caratterizzata da lavoro aerobico di forza alternato ad esercizi tattici per il gruppo; a parte si sono allenati con un programma differenziato Campagnaro, Aquilani e Simone Pepe; Manaj, Crescenzi e Verre si sono allenati in palestra; Muric e Vitturini si sono sottoposti a terapie mentre Gyomber prosegue il suo percorso riabilitativo. Al termine dell’allenamento una piccola delegazione di calciatori accompagnati dal presidente Daniele Sebastiani, si è ritrovata presso lo store ufficiale per ricevere i nuovi trolley da viaggio Delsey Paris forniti dalla Cocco Pelletterie di Sulmona.

Hugo Campagnaro, protagonista in assoluto nel match contro la Sampdoria, analizza così il momento della squadra: “Era da molto tempo che non realizzavo un gol, esattamente dalla partita Napoli – Lazio, di quattro anni fa. Peccato per l’autorete, queste sono cose che succedono. Per fortuna che mi sono riscattato con una buona prova – dice il difensore del Pescara.”

I numeri dicono che Campagnaro, resta un elemento importante per la squadra come lo era lo scorso anno: “Decisivo, non credo. In difesa sono quello più esperto e cerco di dare il mio supporto ai giovani. Ora dobbiamo cercare di fare bene contro l’Udinese, perché quella sarà un’altra battaglia, dobbiamo conquistare la prima vittoria che ci manca da tanto tempo”.

Udinese e Atalanta poi, due partite in cui trarre il massimo vantaggio.

“Sì, i punti sono tutti importanti però a volte sono di più alla portata di altri, anche se in serie A, tutte le squadre sono difficili, però dobbiamo cercare di fare il massimo e i punti necessari per la salvezza”.

 

 

 

 

Pubblicato sotto: Sport