Speleologia, raduno internazionale in Abruzzo


Speleologia, raduno internazionale in Abruzzo

Speleologia: dal 28 ottobre il raduno internazionale a Lettomanoppello (Pe).

Anche quest’anno tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre avrà luogo il raduno internazionale di speleologia. Stavolta si terrà a Lettomanoppello nel Parco Nazionale della Majella dal 28 ottobre al 1° novembre. “Strisciando 2016”, questo il titolo dell’evento, vedrà centinaia di speleologi provenienti da tutta Italia e da paesi europei che, nello scorso anno, si riunirono nella cittadina di Narni, in Umbria.

Cinque giorni di raduno che si susseguiranno tra attività all’aperto e nel sottosuolo tra visite a grotte, forre, sentieri nelle aree del parco, eremi, tholos (capanne in pietra a secco), miniere di bitume dismesse del bacino minerario della Majella; incontri e presentazioni di reportage esplorativi nazionali e internazionali; presentazioni di libri e ricerche scientifiche nell’ambito naturalistico, montano, speleologico, biologico, geologico e ambientale; mostre e presentazioni multimediali; dibattiti e conferenze con le istituzioni del territorio su temi quali difesa ambientale, turismo nei Parchi e laboratori didattici nelle scuole del territorio. Non mancheranno riunioni istituzionali degli organi nazionali della Societa’ Speleologica Italiana e del Club Alpino Italiano; e infine stand gastronomici e musica dal vivo nello Speleobar.

La location, per la precisione, è sita presso il Comune di Lettomanoppello, in Provincia di Pescara. L’incontro è stato organizzato con il Patrocinio del Parco Nazionale della Majella, del Cnsas, del Sasa, del Club Alpino Italiano, della Federazione Speleologica Abruzzese, della FSE Federazione Speleologica Europea e della Aic Associazione Italiana Canyoning.

Tutte le info