Bruno Pizzul e la sua visione del Pescara


bruno-pizzul-e-rita-consorte

Bruno Pizzul, il guru dei giornalisti sportivi, ex calciatore italiano ed ex telecronista della Rai per gli incontri della nazionale italiana di calcio dal 1986 al 2002, durante l’intervallo della partita Milan-Pescara, si è concesso ai taccuini di PescaraPescara, per dirci la sua sul campionato di serie A e sul momento attuale che sta vivendo il Pescara.

“La Juventus, si sta confermando la squadra leader del campionato dopo il grande colpo fatto durante il calciomercato estivo – dichiara Pizzul – e mi riferisco all’acquisto dell’attaccante ex Napoli, Higuain. Finora la Juventus, ha vinto 9 partite e perse 2 non ha pareggiato se continuerà su questo trend non avrà problemi nel vincere l’ennesimo scudetto, anche se dietro ha degli avversari agguerriti come Roma, Milan, Lazio e Napoli; pronte a darsi battaglia fino all’ultima giornata.  La squadra bianconera, è stata costruita per centrare l’obiettivo Coppa dei Campioni, che purtroppo nelle precedenti stagioni non è riuscita a centrare. Per quanto concerne le squadre impegnate in Europa League, vedo bene la Roma e la Fiorentina”.

Dopo una panoramica generale Pizzul, si sofferma sul momento attuale che sta vivendo il Pescara: “Il Pescara di Oddo è una squadra che esprime un buon calcio peccato però che in fase offensiva manchi un attaccante di peso, anche se debbo dire che ha due giovani attaccanti Manaj e Bahebeck, di belle prospettive e potrebbero dire la loro nel corso del campionato. Ho visto giocare il Pescara, lo scorso anno in serie B era la squadra che esprimeva il miglior calcio di tutto il campionato cadetto, ora si sta riproponendo nell’olimpo del calcio. Però – dice Pizzul – la serie A, è un campionato diverso rispetto alla serie B; ma comunque io sono sicuro che il Pescara, potrà lottare con le squadre alla sua portata e puntare ad una salvezza tranquilla”.

Quali saranno le squadre che lotteranno per non retrocedere?

Le squadre che lotteranno per non retrocedere credo che saranno le solite oltre al Pescara, – dichiara Pizzul – ci sarà il Palermo, Crotone ed Empoli anche se non escludo qualche sorpresa.

A proposito di sorprese, quali sono le squadre che più la stanno impressionando in questo inizio di torneo?

Tra le squadre cito il Genoa di Juric, a seguire l’Atalanta, il Torino di Mihailovic e il Cagliari di Rastelli.

Pubblicato sotto: Sport