AcquaeSapone Unigross, 4-0 alla Lazio


capitan-murilo

Buona la prima per Ricci. Il nuovo coach debutta con una vittoria al Palaroma: il 4 a 0 alla Lazio non è ancora sinonimo di spettacolo, ma è un mattoncino per costruire il percorso dei nerazzurri iniziato solo cinque giorni fa.

I tre punti contro l’ex Paulinho sono utilissimi per la classifica e la porta inviolata è un segnale importante della sterzata che serviva dopo i tanti gol subiti nelle prime sei giornate.

La partita. Break di Josè Ruiz, superiorità numerica e assist sulla sinistra per Lima che fulmina Patrizi e scioglie la tensione: dopo 7’ l’incantesimo si spezza. Ora la Lazio non può più gestire e deve uscire dal guscio per raddrizzarla. I ragazzi di Mannino continuano a tenere botta con caparbietà, ma qualcosa in più devono concedere. Le occasioni aumentano, e anche i gol. Prima del 13’, Murilo con un tocco morbido e angolato trova il raddoppio e alleggerisce la pressione che pesa sulle spalle dei nerazzurri.

Il primo tempo si chiude con il doppio vantaggio che non è ancora sufficiente per archiviare la serata. Mannino nella ripresa parte subito con il portiere di movimento (Escosteguy): il coach laziale vuole evitare ai suoi, numericamente in difficoltà, di centellinare la corsa e la fatica. Il piano dura poco perché Mammarella prima è provvidenziale nella migliore occasione biancoceleste, poi decisivo nel lanciare con le mani De Oliveira, bravo a beffare Patrizi in uscita (4’41’’) per il tris che mette quasi al sicuro il punteggio. Nella gestione oculata del match c’è solo una macchia: troppi falli, che consentono ai laziali di arrivare al tiro libero. Prima che Paulinho vada a sbattere sul muro di Mammarella, però, Zanella aveva già messo in ghiaccio la partita segnando il 4 a 0. Nessuno scampo per la Lazio, la classifica migliora e l’iniezione di fiducia sarà utilissima in vista dei prossimi impegni e del lavoro quotidiano che attende il nuovo coach e la squadra.

ACQUAeSAPONE UNIGROSS – LAZIO 4-0 (pt 2-0)

ACQUAeSAPONE UNIGROSS: Mammarella, Lima Romano, Rocchigiani, Murilo, Zanella, Braga, De Oliveira, Brandi, Casassa, Jonas, Josè Ruiz. All. Ricci.

LAZIO: Blasimme, Gattarelli, Fortini, Gedson, Chilelli, Escosteguy, Giasson, Chiomenti, Stoccada, Paulinho, Tilico, Patrizi. All. Mannino.

ARBITRI: Lamanuzzi (Molfetta), Vannucchi (Prato), Tupone (Lanciano). Crono: Di Nicola (Pescara).

MARCATORI: nel pt 7’33’’ Lima (A), 12’47’’ Murilo (A); nel st 4’41’’ De Oliveira (A), 15’49’’ Zanella (A).

NOTE: spettatori 600 circa; ammoniti Giasson (L), Murilo (A), De Oliveira (A).

 

Pubblicato sotto: Sport