Vomano, grandi pulizie con più di 150 volontari


Vomano - Grandi pulizie

Grandi pulizie per il fiume Vomano con 150 volontari a disposizione per una giornata.

Obiettivo dell’iniziativa “Una Giornata per il Vomano”, che si è svolta sabato scorso, è quello di porre l’attenzione sullo stato di salute del fiume Vomano, il principale corso d’acqua della provincia di Teramo. La giornata, che rientra nella Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2016, e’ stata organizzata e promossa dai Comuni di Pineto, Atri e Roseto degli Abruzzi, insieme al  Wwf Teramo e alla Riserva Regionale Oasi Wwf dei Calanchi di Atri.

Vi hanno aderito e partecipato 150 volontari che, insieme a molti migranti ospiti del Residence Felicioni, ad alcune scuole dei Comuni interessati, all’Area Marina Protetta Torre del Cerrano, alle associazioni Città di Roseto, Fiab, Giacche Verdi, Guardie Ambientali d’Abruzzo e Italia Nostra, hanno raccolto complessivamente più di una tonnellata di rifiuti. Le grandi pulizie sono state effettuale su tre tratti del Vomano: a Pineto lungo la sponda del fiume nei pressi del depuratore comunale; ad Atri lungo la sponda in zona Stracca a 550 metri a ovest della Fattoria del Vomano; a Roseto degli Abruzzi davanti Eurocamping in lungomare Trieste.

In mattinata, inoltre, educatori ambientali del Wwf hanno illustrato le caratteristiche del fiume e degli ecosistemi fluviali in generale. , mentre nel pomeriggio, si e’ svolto presso Villa Filiani a Pineto il convegno “Fiume Vomano, un fiume a rischio” incentrato sulla situazione complessiva accanto all’individuazione delle criticità e strategie di intervento. Soddisfatto dell’iniziativa il Wwf davanti alla grande importanza rappresentata dalla partecipazione di tre Comuni come Atri, Pineto e Roseto a favore del Vomano, che da decenni subisce diverse problematiche quali l’abbandono dei rifiuti lungo le sue sponde, i rilasci dalle centrali idroelettriche, l’erosione in alveo, gli scarichi più o meno leciti, il prelievo di acqua e il taglio a raso di tutta la vegetazione spondale.