Censis, giovani di oggi più poveri di 25 anni fa


Censis, giovani di oggi più poveri di 25 anni fa

Dal Censis il quadro di una totale debacle per gli under 35 italiani: per la prima volta i giovani sono più poveri della generazione precedente.

Secondo il rapporto annuale Censis – Centro Studi Investimenti Sociali, i giovani italiani hanno un reddito inferiore del 26.5% rispetto a quello di 25 anni fa. Una situazione, definita dal Censis stesso, come un vero ‘ok economico’ per gli under 35 di oggi. Ad inizio anni 90, i loro redditi superavano la media del 5.9%, mentre oggi sono inferiori del 15.1%. La loro ricchezza era inferiore del 18.5%, mentre oggi lo è di oltre il 40%. Negli ultimi 10 anni, inoltre, il tasso di disoccupazione dei 15-34enni è passato dal 13.5% al 23.2% mentre tra le persone con oltre 35 anni è aumentato dal 4.6% all’8%, quasi raddoppiando.

Ma il dato allarmante è rappresentato da quei giovani che, con il proprio reddito, arrivano con grandi difficoltà a fine mese: il 43.5%, quasi 20 punti percentuali in più rispetto a dieci anni fa. Sul fronte delle aspettative future, purtroppo, non si intravvede nulla di incoraggiante: il 61.4% degli italiani pensa che il proprio reddito non aumenterà, attanagliati da profonda insicurezza e scetticismo tra un’occupazione, quando c’è, a bassa produttività e il semplice arrangiarsi.