Equaazione: più si ricicla, meno si paga


Equaazione

Equaazione – Tu ricicli, io ti pago è il progetto partito dal Veneto grazie al quale più si ricicla, meno si paga.

I primi Comuni a sperimentarlo sono stati Conegliano, Vittorio Veneto e Oderzo con i propri cittadini virtuosi che, dedicandosi alla raccolta differenziata, avranno vantaggi concreti su tasse e bollette. Equaazione, realizzato in collaborazione con Savno srl, Consorzio Servizi di Igiene Territorio TV1 ed Ascotrade srl, consiste nel conferire le bottiglie di plastica Pet in riciclatori incentivanti automatizzati per raccolta e compattazione. In cambio di ogni bottiglia, il cittadino riceverà un bonus in euro da utilizzare in negozi o attività convenzionate, oppure soldi spendibili tramite 2Pay, l’app su smartphone con la quale vengono semplificati i processi di pagamento abbattendo i costi delle transazioni.

Savno srl riconoscerà un centesimo per ogni bottiglia inserita. Dall’inizio del nuovo anno, ogni mese, chi più riciclerà nei tre Comuni partecipanti potrà considerare pagata la sua Tari annuale. Sempre da gennaio 2017, Ascotrade scalerà invece ai propri clienti i centesimi accumulati con il riciclo dalla bolletta della luce. Equaazione è stato concepito con lo scopo d’invogliare la collettività a dedicarsi sempre più alla raccolta differenziata salvaguardando l’ambiente e stimolando l’economia locale grazie agli accordi tra amministrazioni ed esercizi commerciali.