Ancona, crolla ponte sull’A14 Adriatica


Ancona, crolla ponte sull'A14

Ancona, crolla ponte sull’A14 Adriatica all’altezza del Km 235+800 di Camerano.

Tra Loreto e Ancona Sud, intorno alle 13, il ponte 167 sulla A14 è crollato schiacchiando una Nissan Qashqai di passaggio in direzione nord e causando la morte di Emidio “Mimmo” Diomedi, deceduto insieme a sua moglie Antonella Viviani.

Le due vittime, rispettivamente di 60 e 54 anni, vivevano a Spinetoli, un Comune nella provincia di Ascoli Piceno ed erano titolari di una piccola azienda di abbigliamento.

Mimmo, nato in contrada Piane Tronto a Controguerra nel teramano, e Antonella erano i genitori di Daniele Diomedi, team manager della Sambenedettese Calcio fino a conclusione del 2016.

Coinvolti nella caduta di alcune impalcature mentre erano impegnati nel sollevamento della campata del ponte con dei martinetti e in operazioni di consolidamento della struttura, tre operai romeni dipendenti dell’impresa Delabech sono rimasti feriti in modo non grave seppur caduti da un’altezza di sette metri. Sono stati prontamente soccorsi da un’eliambulanza e portati all’ospedale Torrette di Ancona.

Il ponte crollato, struttura provvisoria posizionata a sostegno del cavalcavia chiuso al traffico, si è spezzato ai lati mentre erano in corso lavori di manutenzione affidati a due diverse ditte per l’ampliamento dell’A14 a tre corsie.

La Procura ha avviato un’indagine per omicidio colposo plurimo. La Pm di Ancona, Irene Bilotta, parla di errore umano e di verifiche da effettuare sul calcestruzzo che sosteneva i pilastri della struttura. Si chiede anche perchè il tratto non fosse stato chiuso al traffico durante i lavori. La risposta di Autostrade per l’Italia non si è fatta attendere: incidente non prevedibile e materiali in ottime condizioni. L’azienda in causa, inoltre, ha spiegato come si trattasse di un intervento di routine e come la chiusura al transito delle auto venisse disposta soltanto durante la sostituzione di ponti vecchi. Intanto, il Ministro Delrio ha inviato una squadra di ispettori.

Un terribile incidente che fa seguito a quando accaduto solo pochi mesi fa ad Annone Brianza nel Lecchese: il ponte della strada provinciale 49 crollò improvvisamente sulla superstrada 36 mentre transitava un tir uccidendone l’autista.

 

Dinamica dell’incidente (Fonte Tgcom)