Roma, precipita ascensore: tre feriti gravi


Roma, crolla ascensore. Tre feriti gravi

Roma, precipita cabina dell’ascensore nel palazzo delle Assicurazioni. Tre feriti gravi.

Stamane, poco dopo le ore 9, è improvvisamente precipitata la cabina dell’ascensore nel palazzo in cui hanno sede le Assicurazioni di Roma in via delle Mura Portuensi 33, zona Porta Portese.

Al momento dell’incidente l’ascensore trasportava 5 persone: quattro dipendenti Adir e una consulente esterna. Due di loro sono rimase fortunatamente illese, mentre tre hanno riportato gravi ferite nell’impatto: un uomo di 66 anni, una donna di 63 e un’altra di 52.

Soccorsi dal personale del 118 e dei vigili del fuoco, sono stati immediatamente trasportati negli ospedali Gemelli, San Camillo e San Giovanni con fratture agli arti inferiori e in codice rosso.

Giunta sul posto, la polizia sta indagando su cosa possa aver causato il cedimento dei cavi della cabina, considerando che l’edificio risulta essere da poco ristrutturato e gli ascensori nuovi. L’elevatore, tra l’altro, era stato collaudato recentemente e aperto al pubblico solo da appena un paio di settimane.

Secondo le prime ricostruzioni degli investigatori, l’incidente si sarebbe verificato durante un intervento in corso da parte dei tecnici dopo che l’ascensore si era bloccato tra il piano terra e il primo piano. La tragedia è stata evitata grazie all’entrata in funzione dei freni di emergenza.