Il Premio Rocky Marciano alla XIII edizione


Premio Rocky Marciano programma

Una settimana di eventi e iniziative caratterizzerà la XIII edizione del Premio Rocky Marciano di Ripa Teatina.

L’organizzazione capitanata dall’amministrazione comunale, con il neo rieletto sindaco Ignazio Rucci e l’assessore allo sport Gianluca Palladinetti in testa, e dal direttore artistico Dario Ricci, ha reso noto il programma che culminerà l’8 luglio prossimo con la cerimonia di consegna dei premi agli sportivi dell’anno. Al momento i nomi dei prescelti sono ancora top secret con la giuria composta da giornalisti abruzzesi al lavoro per individuare i “fortunati” vincitori dell’edizione 2017. Sicura la presenza, in qualità di ospiti, di Rocky Mattioli e dell’ex pallavolista Andrea Zorzi  a cui verrà consegnato il premio alla carriera.
La settimana di festa a Ripa Teatina inizierà il primo luglio con gli incontri di pugilato raccolti sotto la bandiera dell’evento Boxe sotto le stelle: ring allestito nell’area antistante la Cantina di Ripa Teatina.

Premio Rocky Marciano programma
Premio Rocky Marciano programma

Quattro giorni, dal 4 al 7 luglio, invece saranno dedicati alla letteratura sportiva: per l’occasione Ripa Teatina ospiterà tanti giornalisti e sportivi di caratura nazionale a partire dal grande “amico” di Ripa Teatina Giuliano Orlando.

Detto della cerimonia di consegna dei premi, il 9 luglio si terrà infine la gara podistica “Corriripa” alla prima edizione che, di fatto, calerà il sipario sul tredicesimo del premio Marciano.

l premi come sportivi dell’anno andranno al pugile Giacobbe Fragomeni, all’arbitro Elenito Di Liberatore, al giovane abruzzese Federico Di Francesco del Bologna Calcio mentre la squadra dell’anno è la Pallanuoto Pescara e dirigente dell’anno Maurizio Formichetti. Premio alla memoria a Gabriele Pomilio, premio speciale paralimpici a Francesco Leocata, Simone Di Giovanni e Matteo Simoni, campioni del mondo di calcio a 5 con la Nazionale italiana Fisdir.

Pubblicato sotto: Sport