Bimba abbandonata in auto sotto il sole: salvata da un vigilante


Bimba abbandonata in auto sotto il sole. Salvata da un vigilante. Foto Ansa

A Mantova una donna lascia la figlia di 3 anni chiusa nell’auto sotto il sole: salvata da un vigilante e dalle forze dell’ordine

In uno dei pomeriggi più afosi della stagione estiva con il sole a picco e una temperatura superiore ai 36 gradi, una donna, dopo aver parcheggiato l’auto per recarsi a fare la spesa, ha pensato di lasciare la bambina nell’abitacolo tenendo aperto solo uno spiraglio del finestrino.

Qualche minuto dopo, a causa dell’elevata temperatura, la bambina ha iniziato a piangere presa dal panico. Fortunatamente un vigilante che si aggirava nei pressi del parcheggio ha sentito le grida ed è accorso. Non riuscendo ad aprire lo sportello o rompere i finestrini, ha chiamato le forze dell’ordine che intervenute rapidamente con ambulanza e vigili del fuoco hanno liberato la piccola alla quale è stata somministrata dell’acqua e tranquillizzata. Un episodio non culminato in tragedia solo grazie ad un colpo di fortuna.

Nel frattempo è stato necessario chiamare più volte con l’altoparlante dell’ipermercato la proprietaria dell’auto e madre della piccola dal momento che con il passare del tempo la donna non accennava a tornare: per questo motivo rischia ora una denuncia per abbandono di minore.