Dal Comune pacchi dono ai 428 grandi anziani di Manoppello


consegna doni agli anziani di Manoppello

Un piccolo dono per chi rappresenta la memoria storica della comunità. Con la visita al cittadino più anziano, Eugenio Di Donato di 102 anni, da parte del sindaco Giorgio De Luca e del vicesindaco Giulia De Lellis, è partita la consegna dei pacchi recapitati dal Comune ai 428 ultraottantenni di Manoppello. “Il Natale è anche un’occasione per sentirsi più vicini e meno soli – hanno spiegato De Luca e De Lellis – per questo l’amministrazione, come da alcuni anni a questa parte, dona una strenna natalizia in segno di gratitudine e riconoscenza a tutti ultraottantenni, depositari di quei valori che devono essere coltivati e tramandati alle generazioni future. L’augurio, a ciascuno di loro e attraverso loro all’intera comunità, è di trascorrere un Natale di gioia e serenità”.

I primi doni natalizi sono già arrivati nelle case dei nonnini manoppellesi, mentre i restanti saranno consegnati nei prossimi giorni.

In foto, con il sindaco Giorgio De Luca e il vicesindaco Giulia De Lellis c’è Eugenio Di Donato il super nonno di Manoppello di 102 anni che è stato felicissimo di ricevere un dono inatteso e gli auguri della comunità. Carabiniere a Pavia e partigiano a Palena durante la Resistenza, nonno Eugenio ha raccontato dei tanti chilometri percorsi in bicicletta lungo lo Stivale, quando partiva dalla Lombardia per tornare a casa. Fu congedato dall’Arma a 26 anni e tornato a Manoppello, subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, sposò l’8 dicembre del 1946 Maria Aldina Iezzi, scomparsa nel 1996. Prima di avere dei problemi di deambulazione, Eugenio Di Donato, che fino ai 98 anni ha guidato la sua inconfondibile Ape Car, ha vissuto da solo, sempre sostenuto dall’amore dei figli Iolanda e Fernando e dei nipoti. Oggi abita in una struttura per anziani.

Nell’altra foto, sempre con Giorgio De Luca e Giulia De Lellis, ci sono Maria Bianchi, Maria Mancini e Antonietta Marinelli, le super nonne ospiti di una struttura di Manoppello dove Adele, la proprietaria, insieme ai suoi collaboratori non fa mancare soprattutto amore, cura e serenità.