Gli amministratori rosetani e l’incontro con Assessore D’Annuntiis


Incontro a Roseto
Su invito del Sindaco Mario Nugnes e del Consigliere Regionale Enio Pavone, l’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture Umberto D’Annuntiis, ieri mattina ha fatto visita a Palazzo di Città per incontrare gli Amministratori di Roseto degli Abruzzi.
Al centro del confronto, che si è svolto in Sala Giunta alla presenza del Primo Cittadino, degli Assessori, della Presidente del Consiglio Comunale e dei Consiglieri di Maggioranza, diversi importanti progetti finanziati con fondi regionali che interessano il territorio di Roseto e quelli oggetto di futuri finanziamenti.
In particolare, i temi affrontati hanno riguardato i Fondi da individuare e quindi da destinare al completamento del Pontile, alla ristrutturazione dell’Arena 4 Palme e all’ultimazione dei lavori per la Villa Comunale.
Ci si è soffermati poi sullo stato dell’arte rispetto alle opere già finanziate e da mettere in cantiere per la difesa della costa (scogliere Roseto Sud, Roseto Nord e Cologna Spiaggia) e sull’intervento al PalaMaggetti. Il confronto ha poi riguardato anche le questioni, strettamente legate, della messa in sicurezza dal rischio idrogeologico dell’argine del fiume Vomano e dell’intervento al porto di Roseto degli Abruzzi.
Infine, è stato affrontato il tema dell’Autoporto con l’Assessore che ha annunciato la volontà della Regione di procedere a breve con l’indizione di un bando di gara per la gestione dell’infrastruttura, dopo che sette soggetti hanno risposto alla manifestazione d’interesse proposta dall’Ente regionale.
“Ringraziamo l’Assessore D’Annuntiis per aver mostrato ancora una volta particolare attenzione nei confronti del nostro territorio – affermano il Sindaco Mario Nugnes e il Consigliere Regionale Enio Pavone – Una dimostrazione di come il confronto tra istituzioni, nell’esclusivo interesse dei cittadini e della comunità, rappresenti il giusto metodo per affrontare questioni di vitale importanza per il territorio. Siamo certi che lavorando assieme, ognuno per le proprie competenze, riusciremo a portare a Roseto nuovi finanziamenti e a completare in tempi stretti gli interventi in essere”.