Al canile di Chieti arrivano 2 tonnellate di cibo


canile-municipale-chieti

A Chieti, primo Comune in Abruzzo ad aver approvato il regolamento che tutela gli animali da maltrattamenti, c’è un canile municipale che conta circa 230 cani e alcuni gatti ospiti, gestito dall’associazione Asada.

Ma in questo periodo i coraggiosi volontari sono in serie difficoltà. La struttura, che si trova infatti a ridosso di un fiume che tende ad esondare invadendo la strada ed il canile stesso, nelle ultime settimane ha subito anche i problemi legati al maltempo che ha colpito l’Abruzzo e che ha messo a rischio la sicurezza degli ospiti.

I volontari di Asada, non riuscendo più a sostenere la situazione, hanno rivolto un appello per poter contare su aiuti concreti che permettessero loro di accudire, nel miglior modo possibile, gli animali ospiti della struttura.

L’appello è stato raccolto immediatamente da Almo Nature, azienda di pet food riconosciuta fra le realtà più dinamiche in Europa, prima al mondo a produrre alimenti naturali per cani e gatti. Proprio in questi giorni sono arrivate al canile quasi 2 tonnellate del miglior cibo dell’azienda, crocchette di alta qualità e umido 100% bio, per garantire un apporto nutrizionale di alta qualità per la salute e il benessere degli animali, già ampiamente provati dalle condizioni disagevoli in cui versa il canile.

La distribuzione è avvenuta tramite Gaia Animali & Ambiente Onlus, partner di Almo Nature per l’Italia, che dal 1995 promuove iniziative a difesa degli animali e dell’ambiente.

La donazione al canile municipale di Chieti è per Almo Nature un gesto concreto di solidarietà e si inserisce nelle iniziative di “Love Food”, la riserva alimentare creata da Pier Giovanni Capellino, Fondatore e presidente di Almo Nature, per alleviare le difficoltà alimentari di cani e gatti attraverso il sostegno diretto dei loro padroni e dei canili in difficoltà.

Spiega Pier Giovanni Capellino: “Love Food è il nostro impegno concreto, la traduzione della nostra filosofia in gesti di solidarietà”.

“Siamo felici di poter contribuire concretamente ad aiutare canili e gattili in difficoltà”, sostiene il presidente di Gaia, Edgar Meyer, a nome di tutti i volontari dell’associazione.

“Un grazie particolare ad Almo Nature, sempre vicina all’ambiente, alle comunità locali e allo sport” ha dichiarato Alessandro Marzoli, Vice Presidente del Consiglio Comunale di Chieti. “Con questa donazione, avvenuta in tempi record, ha dimostrato di essere un’Azienda in grado di dare realmente un sostegno prezioso al mondo degli animali anche nella nostra realtà”.

Love Food fa parte di un progetto più ampio, l’Almore Fund Europe, un fondo fiscalmente tassato con una dotazione di un milione di euro destinati a questi e altri momenti di solidarietà, come impegno costante a favore degli animali, alla base della filosofia di Almo Nature.