Meteo Abruzzo: il sito web fatto da un 18enne


meteochieti

Diciotto anni e due passioni nella vita: la musica e la meteorologia. E così il teatino Samuele Giam­pie­tro (nella foto) ha deciso di seguirle entrambe, sia studiando al liceo musicale G. Misticoni di Pescara che approfondendo per conto suo lo studio degli eventi atmosferici.

Samuele Giam­pie­troIn questo cam­po è riuscito talmente bene che ha deciso di attivare un sito internet dedicato alla meteorologia. Il sito è online dalla scorsa metà agosto ed è dedicato interamente all’Abruzzo e, in particolare, al capoluogo teatino, la sua città. Chi volesse consultarlo può farlo all’indirizzo in­ternet www.meteo­chieti.­eu.

Giovane e talentuoso, Samuele Giampietro studia e suona pianoforte e sassofono. Inoltre, non è raro che nella sua parrocchia, quella di San Francesco Caracciolo al Tricalle, lo si veda e lo si senta suonare anche l’organo. Ma oltre alla musica, sin da piccolo ha provato grande curiosità per quanto succede nelle sfere più alte del cielo dove si determinano i fenomeni atmosferici. Ha iniziato a studiarli da solo.

Ma, sebbene in maniera autodidatta, è riuscito in breve tempo a raggiungere un ottimo li­vello. Sulla sua strada ha incontrato anche esperti della meteorologia che lo hanno aiutato, come il me­teorologo abruzzese Gio­vanni De Palma. “Mi ha dato una mano – ha detto Giampietro riferendosi a quest’ultimo – soprattutto per quanto riguarda l’ap­pro­fondimento dei grafici meteorologici. Conoscerlo per me è stato molto im­portante e ne è nata anche una collaborazione”.

Oltre al sito internet che aggiorna in maniera puntuale, Giampietro ha anche curato la rubrica meteo in onda su Tele Maia, nel corso del telegiornale regionale di­retto da Gino Di Tizio.

“Ho amato da sempre di meteorologia – dice il giovane musicista-meteorologo – Prima pubblicavo le mie previsioni solo su Fa­ce­book, ora ho anche il si­to internet dove posso ap­profondire meglio gli argomenti meteo, oltre alle consuete previsioni che continuo a dare in pillole. Le mie previsioni sono il risultato della mia analisi dei grafici meteo. Dalle analisi elaboro un modello previsionale attraverso il quale riesco generalmente a es­sere abbastanza affidabile”.

Sul sito meteorologico si possono trovare soprattutto previsioni a breve termine. In genere il giovane me­teorologo non si avventura nel fare previsioni che spazino troppo a lungo termine, cosa che riesce mol­to difficile anche agli e­sperti, anche se, costretto dalle nostre domande, ave­va ipotizzato un autunno mite e piovoso. Previsione che già si sta parzialmente avverando.