“Marta la sarta” a Siviglia


La-scrittrice-Valentina-Di-Cesare

Un successo editoriale che ha superato i confini nazionali. Marta La Sarta, il libro dell’esordiente autrice abruzzese Valentina Di Cesare (nella foto) arriva in Spagna.  La scrittrice di Castel di Ieri (L’Aquila), mercoledì 7 ottobre, presenterà il volume a Siviglia, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico del Centro culturale italiano. A partire dalle ore 18.30, Valentina Di Cesare farà conoscere al pubblico l’affascinante mondo del suo romanzo. Si tratta di un volume che conquista per la sua spontaneità, ironia e profondità.

Uscito a fine estate 2014, per la casa editrice Tabula Fati, forte del passaparola dei lettori, ha iniziato un cammino “on the road” per le librerie e per la lettura in aula nelle scuole. Il booktrailer del libro realizzato dagli Zero Style Factory è arrivato tra i finalisti del Festival internazionale Cortinametraggio. Si tratta di pagine fitte di storie affascinanti, surreali dove c’è la necessità del raccontarsi per esistere, per trovare una significato nuovo, vivido e vero, a cio’ che ci accade.

Marta La Sarta è una simpatica donnina di mezza età, nubile e senza figli, commessa da molti anni una merceria e sarta nel tempo libero per i suoi clienti. La sua semplicità caratteriale, le permette di attraversare la vita degli altri in modo mai ingombrante, ma allo stesso tempo attivo. Sempre disposta, con l’ausilio di luminose riflessioni e un amore vocato ai riti del quotidiano, a carpire da ogni storia quasi una piccola legge dell’esistenza, che non esita a farsi leggenda.

Valentina-Di-Cesare-Marta-la-sarta

La direttrice del Centro culturale italiano a Siviglia, Marina Sciarretta, ha fortemente voluto l’incontro con l’autrice. “Il Centro culturale italiano, che opera a Siviglia fin dal 2001,  ha come obiettivo la diffusione della lingua e della cultura italiana in Spagna, non solo mediante corsi di lingua e cultura ma anche attraverso svariate iniziative come l’organizzazione di mostre, eventi e viaggi in Italia. Crediamo nell’importanza di promuovere lo scambio culturale tra Italia e Spagna e di dare spazio ai giovani talenti esordienti, sia nell’ambito artistico che letterario. Per questo motivo inaugureremo i nostri corsi quest’anno all’insegna dell’interculturalità, con la presentazione del libro Marta la sarta, la cui traduzione in spagnolo verrà curata dalla Dott.ssa Agostina Verdini, docente da molti anni presso il nostro Centro”.

Marta la sarta è un libro che fa riflettere, i cui personaggi un po’ strampalati, cinici,  a volte surreali, che potrebbero facilmente popolare alcuni racconti benniani, vengono in qualche modo riportati alla realtà dalla saggezza di Marta.  La semplicità e l’ironia che cuciono insieme questi scampoli di vita, queste affascinanti storie, possono dare molti spunti in una classe di adulti ed è per questo che proporremo i racconti di Valentina di Cesare come lettura di classe in alcuni dei nostri corsi per questo anno accademico”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *