Raiano a Parigi per parlare di clima e imprese


Raiano alla conferenza internazionale sul clima

Il Comune di Raiano sarà per un giorno, il 3 dicembre, protagonista della Conferenza Onu sul clima di Parigi.

La possibilità di porsi all’attenzione regionale e nazionale al punto da essere oggetto di un articolo specifico sull’Eco delle Foreste edito dal Pefc Italia e di essere invitato a partecipare, per rappresentare la sua esperienza, agli eventi organizzati dalla Regione Abruzzo nell’ambito della COP21 di Parigi, è stata data al comune della Valle Subequana da un vero e proprio Patto per il Clima che sta conducendo, unico nella sua sperimentazione sul territorio nazionale.

Il Comune di Raiano, come partner del Patto dei Sindaci nell’ambito del Progetto 20-20-20, ha avviato da tempo una serie di politiche volte all’efficientamento energetico, con contestuale riduzione delle emissioni di CO2, e calendarizzato una serie di azioni e misure. In questo caso, il progetto, legato al clima e alle imprese, che porta alla ribalta mondiale il piccolo comune è  l’identificazione di “crediti di sostenibilità”.

Attraverso la codificazione di un sistema di quantificazione dell’assorbimento di CO2 di origine agro-forestale presente nel proprio territorio, le linee guida stabilite dall’innovativo progetto sono rivolte a creare una rete di finanziamenti da parte del mondo produttivo e industriale verso quello agroforestale, con l’intento di ridurre l’inquinamento nel territorio dove vivono entrambi gli attori e aumentare la visibilità delle aziende virtuose.

Un vero e proprio “Manuale di certificazione dei crediti di carbonio” (riduzioni certificate delle emissione) per poter poi ricavarne delle entrate economiche da investire in ambito comunale: l’obiettivo finale è quello di creare un mercato volontario dei crediti di carbonio.

La sessione di lavoro che si svolgerà il 3 dicembre si intitola Concrete experiences in tackling climate challenges, sustainability and renewable energy sourses presso la Halle Pajol a Parigi ed il tema che verrà trattato è A Pilot project for the development of a platform for a local market of Voluntary Carbon Credits, derived from the agro-forest heritage of Regione Abruzzo, Raiano Municipality (Italy).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *