Imbarcazioni abbandonate: la provincia di Teramo cerca i proprietari


Alta Valle del Vomano

Esperanda, Belem, Zio Giulio. Sono i nomi delle piccole imbarcazioni rinvenute in un cantiere in disuso alla foce del Vomano, a Roseto degli Abruzzi. Per completare i lavori di risanamento idraulico, infatti, la Provincia ha dovuto demolire una serie di manufatti allinterno dei quali sono state rinvenute delle imbarcazioni di proprietà sconosciuta.

Una delle barche rinvenute
Una delle barche rinvenute

Per rintracciare gli eventuali proprietari è stato bandito un avviso pubblico sul sito della provincia di Teramo  dove oltre alla consultazione è possibile visionare anche unampia documentazione fotografica.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *