Lello Arena al Fenaroli di Lanciano


Teatro Fenaroli

Appuntamento assolutamente da non perdere: sabato 12 marzo il notissimo comico napoletano Lello Arena calcherà le scene del Teatro Fenaroli di Lanciano. Arena e Isa Danieli, da un pò in tour per l’Italia con questo progetto, toccano anche il capoluogo frentano e portano sul palcoscenico la celeberrima commedia skakespeariana “Sogno di una notte di mezza estate” in una versione tutta loro. L’opera del bardo viene infatti presentata nella rilettura di Ruggero Cappuccio che tra fedeltà al testo e giustificata irriverenza ne orchestra una variante in cui suoni e scene si amplificano dando vita ad una sorta di carillon onirico e vagamente circense.

In un’atmosfera onirica che prende forma in una simbolica sala di un antico palazzo napoletano, i due protagonisti, Titania ed Oberon, mettono in scena una drammaturgia di capricci e smanie riducendo le sorti degli uomini a fragili trame da vecchi teatri dei burattini.

Prigionieri di un sogno antico, il re e la regina del regno delle fate vivono in una sorta di realtà – non realtà. All’interno di quest’area fiabesca i quattro personaggi Erminia ed Elena, Demetrio e Lisandro sono sostituiti da quattro burattini manovrati dai capricci dei protagonisti continuamente sospesi tra sonno e veglia. Personaggi concreti, invece, sono un fantasioso Puch, a cui tocca il compito di riaggiustare i desideri amorosi dei quattro innamorati e sconvolgere i sogni di Titania.

Cappuccio conferisce nuove risonanze linguistiche alla poesia del grande autore inglese immergendo la vicenda in un clima fiabesco che si rifà alla grande tradizione barocca di Gianbattista Basile. La vicenda è ambientata in una fatiscente camera da letto in cui Titania e Oberon, pur riprendendo le figure classiche ideate dal drammaturgo inglese, interpretano una coppia di lunga data animata da continui battibecchi. In questo modo la storia ben nota a tutti della commedia del 1595 incontra e sposa la tradizione della farsa napoletana leggera e coinvolgente.

L’appuntamento è per le 21, i biglietti sono disponibili presso il botteghino del Teatro Fenaroli.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *