Teramo, Telethon 2015: raccolti circa 14 milioni di euro


Staff TELETHON

Una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi a favore di Telethon, la fondazione che dal 1990 in Italia supporta e finanzia progetti di ricerca sulle malattie genetiche rare, è stata portata avanti con impegno e dedizione dei volontari della provincia di Teramo.

“Sono molto soddisfatta dei risultati raggiunti a livello provinciale, ottenuti grazie all’impegno dei volontari e delle scuole che hanno effettuato la raccolta, sensibilizzando le giovani generazioni allo spirito di solidarietà, a far capire loro che la ricerca per queste malattie rare ha bisogno di sostegno e di studi poiché, proprio perché rare sono trascurate dai grandi investimenti pubblici e privati che riguardano soprattutto patologie diffuse- ha dichiarato la prof.ssa Amalia Tartaglia, coordinatrice provinciale per Teramo- Di queste malattie dette “orfane” si occupa Telethon che dal 1990 si impegna a raccogliere fondi per trovare una cura. Tanti sono stati i punti di raccolta negli ultimi mesi ed in particolare nel periodo natalizio: Villa Filiani a Pineto, Palestra A.S.D.studio Athena   sempre a Pineto, Palestra Di Mattia a Teramo, Istituto Comprensivo ad Atri, Istituto Superiore “Saffo” di Roseto. Ed ancora l’Istituto Comprensivo di Cermignano, l’Istituto Comprensivo di Castiglione Messer Raimondo, l’Istituto Comprensivo Salinello di Tortoreto, l’Istituto Superiore “Moretti” di Roseto, l’Istituto Superiore “Zoli” di Atri e Università di Teramo. Grazie all’impegno di tanti ed alla generosità della gente siamo riusciti a raccogliere ben 13.738,22 euro una cifra che potrà portare un contributo concreto alla ricerca e di ciò siamo davvero molto felici. Grazie di cuore ai volontari, alle Aziende del territorio che hanno donato i loro prodotti per la raccolta effettuata su Pineto ed inoltre grazie all’Amministrazione comunale di Pineto per la disponibilità di Villa Filiani e per la buona riuscita dell’iniziativa”.