False generalità in ospedale, denunciato algerino


pronto-soccorso-ospedale

Ha abusato delle generalità di un cittadino tunisino per ricorrere alle prestazioni sanitarie del pronto soccorso dell’ospedale Santo Spirito di Pescara. E’ così scattata la denuncia per sostituzione di persona da parte degli agenti del posto di polizia in servizio presso il nosocomio pescarese, a carico di un 20enne originario dell’Algeria. Ecco la dinamica dei fatti: a seguito della rinuncia delle cure dei sanitari del ragazzo tunisino, il 20enne denunciato si è appropriato delle generalità e. dunque, del numero di chiamata dell’altro giovane. Sgamato dallo staff sanitario, è scattata la segnalazione corredata di successiva denuncia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *