Martinsicuro, denunce per immigrazione clandestina


Immigrazione clandestina

Prosegue l’attività di controllo della polizia sul territorio di Martinsicuro nell’ambito della repressione dei reati connessi alla prostituzione nonché di lotta all’immigrazione clandestina.

Nel corso dei controlli nell’area di Martinsicuro da parte della squadra mobile, unitamente alle unità del Reparto prevenzione crimine di Pescara,  sono stati effettuati perquisizioni personali e domiciliari su cittadii extracomunitari, in gran parte di nazionalità africana e cinese. Dall’esito dell’attività sono stati identificati 20 cittadini stranieri, di cui 3 sono risultati con soggiorno irregolare. Al termine degli accertamenti esperiti, sono stati segnalati all’autorità giudiziaria in stato di libertà: D.C.A.B., di anni 32; A.S.O., di anni 25; L.Y., di anni 45, cinese.

E.C., di anni 26, nigeriana e C.E., di anni 43, cinese, entrambi regolarmente soggiornanti in Italia, sono stati invece denunciati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Le tre persone, non in regola con la posizione sono state messe a disposizione dell’ufficio immigrazione per gli adempimenti di competenza. Nel pomeriggio gli irregolari destinatari di espulsione sono stati accompagnati dagli agenti della questura presso il Centro di identificazione ed espulsione di Ponte Galeria – Roma.