Reliquie di Papa Giovanni Paolo II alla Madonna dei Sette Dolori


Papa_Giovanni_Paolo_II

Saranno esposte in adorazione nella basilica della Madonna dei Sette Dolori a Pescara le sacre reliquie di Giovanni Paolo II a partire da domani, 11 maggio alle ore 18, fino alle 20 di domenica 15 maggio.

Il sangue dell’amato pontefice sarà in esposizione per il popolo di fedeli all’interno di un’ampolla accanto allo zucchetto all’interno della basilica della Madonna dei Sette Dolori. Lo ha annunciato il parroco della parrocchia, padre Vincenzo Di Marcoberardino, in concomitanza con le celebrazioni annuali del 12 maggio per la ricorrenza del miracolo della pioggia.

Il 12 maggio 1893, le campagne di Castellammare erano in balia di una siccità estrema che avrebbe limitato il raccolto. Il problema rischiava di mettere in ginocchio l’intera comunità che viveva all’epoca prevalentemente di agricoltura. Si decisepertanto  di portare in processione per alcuni giorni l’immagine della Madonna e il 12 maggio, mentre la processione si avviava verso il mare, iniziò a piovere tanto che si dovette portare la Statua della Madonna nella Chiesetta di Sant’Anna dove rimase per qualche giorno. La pioggia fu tanto abbondante che il raccolto fu salvo. Dal 1983, il 12 maggio, si è sempre celebrata puntualmente la giornata del ringraziamento in onore della Beata Vergine.

Processione1920
Madonna dei Sette Dolori, Processione 1920

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *