Volley femminile, Pallavolo Montesilvano stravince e raggiunge la serie C


Selfie dopo la vittoria - Pallavolo Montesilvano

Sono giovani (la più piccola ha ancora 16 anni), hanno grinta e talento da vendere e soprattutto sanno cosa significa lottare per raggiungere la vetta. Sono le ragazze della Pallavolo Montesilvano che, con la vittoria contro il Pineto e tre giornate di anticipo rispetto al termine dei play off, si sono aggiudicate un posto per il prossimo campionato di serie C. Un orgoglio per la nostra città che da sempre è fucina di grandi atleti anche nel nobile sport della pallavolo. Un traguardo importante per la squadra guidata dall’eterno Enrico Cecamore: nel corso del campionato di serie D, la squadra adriatica si è dimostrata la più forte nonostante la giovanissima età.  Infatti le ragazze hanno chiuso la prima fase collezionando solo vittorie e un’unica sofferta sconfitta (3-2 contro la Fisiopro Nuova Pallavolo Campobasso).

allenamento Montesilvano
Le campionesse della Pallavolo Montesilvano nel corso di un allenamento al Palazzetto dello Sport di via Senna.

Successo e appagamento, si sa, vanno di pari passo a sacrificio e dedizione, perché se vuoi vincere il campionato, vorrà dire che devi allenarti tutti i giorni e rinunciare allo shopping con le amiche. E poi serve un’immensa passione, quella che a diciotto anni ti fa dimenticare del sabato sera in discoteca perché la mattina vuoi essere fresca e riposata per la partita. Un ardore che può capire solo quando ami ciò che fai, un ardore che fa solo del bene alle nuove generazioni, iperstimolate, ma mai davvero motivate.

foto di squadra montesilvano
La squadra della Pallavolo Montesilvano al completo

Ne abbiamo parlato con la seconda allenatrice della Pallavolo Montesilvano, Chiara Verzieri, ruota trainante e protagonista attiva del settore tecnico del team: “La nostra forza sta nel fare squadra e non puntare agli individualismi. Si è creato un bel gruppo nonostante la differenza di età tra le giocatrici: Lili ha sicuramente più esperienza ed è il nostro collante, Claudia è un giovane capitano, ma sa trascinare le altre e spingerle a fare meglio”. Una squadra eterogenea nell’età, ma con un solo obiettivo: “Non abbiamo cominciato il campionato con l’idea di vincerlo: ci siamo allenate con sacrificio con l’intento di giocare bene. Il passaggio in serie C è stato un progetto costruito in corso d’opera”.

Le soddisfazioni per la Pallavolo Montesilvano sembrano non finire qui. Infatti la squadra di Under 16 femminile si prepara ad affrontare l’Arabona nella finale del campionato provinciale, dopo la vittoria per 3-0 contro l’Antoniana di mercoledì scorso. Alcune di loro giocano e si allenano con le compagne più grandi della serie superiore e raggiungono importanti anche obiettivi personali, come la piccola Elena, convocata nel Cqp in veste di libero.