Le abitudini ci fanno vivere meglio


Quali abitudini perdere?

Si dice che una cattiva abitudine è difficile da perdere. Ma lo è anche una buona. Una delle caratteristiche del nostro cervello è che esso agisce anche per abitudine.

Questo significa che a volte non pensa, ma attua delle modalità che potremmo definire preimpostate. Sono appunto dei comportamenti acquisiti che sono divenuti abitudini. Rifletti a quando guidi l’auto ed è già chiaro quello che voglio intendere; compiamo tutta una serie di operazioni automatiche che ci consentono di guidare in piena sicurezza anche se stiamo ascoltando musica e magari parlando con un altro passeggero, e quando siamo arrivati a destinazione quasi sicuramente non ricordiamo tutte le singole azioni che abbiamo compiuto. Abbiamo anche abitudini più semplici come lavarci i denti piuttosto che poggiare le chiavi di casa sempre nello stesso posto per avere la certezza di trovarle quando dobbiamo uscire. Siamo dominati da abitudini piuttosto che da pensieri. Questa modalità di funzionamento ci rende notevolmente più efficienti in quanto abbiamo migliaia di abitudini che ci consentono di vivere meglio proprio perché riducono il numero di decisioni che dobbiamo prendere.

Fin qua mi pare chiaro, e direi anche che è ovvio che dovremmo cercare di avere quante più abitudini possibili al fine di garantirci un’esistenza migliore. Ma che tipo di abitudini dobbiamo acquisire? Ovviamente quelle che, oltre ad essere funzionali, siano in accordo con quello che vogliamo fare. Le abitudini non fanno distinzione. Anche quelle disfunzionali si attuano in automatico. Se siamo ancora in sovrappeso è perché continuiamo a comprare cibo spazzatura ed mangiare in grosse quantità; anche questa è un’abitudine, ma non funzionale. La domanda che devi farti è: le abitudini che ho, sono funzionali a quello che voglio ottenere? Mi stanno portando dove voglio arrivare? Se è così ok, altrimenti dovresti modificarle o ancora meglio sostituirle con altre funzionali. Una nuova abitudine si può acquisire con molta costanza in pochi giorni. Fatti una lista di cattive abitudini da eliminare e sostituiscile con altre produttive. Pensare che le cose cambino, senza cambiare le proprie abitudini rappresenta un auto-sabotaggio.