Crescenzi: “Ci salveremo”


crescenzi

Continua la preparazione del Pescara, in vista della ripresa del campionato fissato per il prossimo 15 ottobre quando, all’Adriatico di Pescara, per la seconda partita consecutiva arriverà la Sampdoria dell’ex Marco Giampaolo.

Il Pescara è alle prese con un avvio di campionato molto difficile che ha visto la squadra di Oddo racimolare solo sei punti, frutto di un pareggio ottenuto alla prima giornata contro il Napoli e la vittoria a tavolino contro il Sassuolo dell’ex Di Francesco.

In casa Pescara, però, c’è chi non fa drammi per la mancata vittoria, anzi la pensa diversamente come il terzino Alessandro Crescenzi che si è intrattenuto a parlare con la stampa.

“Il problema della mancata vittoria – dice Crescenzi – non deve condizionarci, perché se continuiamo a giocare come sappiamo fare, prima o poi arriveranno”.

Crescenzi ha giocato titolare contro il Chievo a causa della squalifica di Zampano; ha voglia di emergere il ragazzo protagonista della promozione in Serie A.

“Non c’è rivalità con Francesco – afferma Crescenzi – siamo un bel gruppo, questa è la nostra forza.  Tutti possiamo dare qualcosa in più, a partire dal sottoscritto. Secondo me, col Chievo non abbiamo giocato male, ma dobbiamo cercare di essere più concentrati e cattivi.  Sono sicuro che presto troveremo la quadratura giusta, dobbiamo continuare su questa strada, allenandoci a duemila, ci toglieremo delle belle soddisfazioni e ci salveremo” conclude Crescenzi.

Pubblicato sotto: Sport