Come diventare buoni imprenditori, lezione numero 2


come-diventare-buoni-imprenditori

Come anticipato nel precedente articolo, affronteremo il secondo errore commesso dai neo imprenditori o dagli imprenditori non formati.

Errore n.2: Visto che il mio negozietto va bene, ora è il momento di aprirne uno più grande o magari una sede distaccata. Sulla scorta della riuscita della propria idea, del proprio negozio o dei propri servizi, molto spesso si ha la tentazione di voler fare di più. D’altronde è insita nell’animo umano la voglia di volersi sempre migliorare. Ed ecco che la prima cosa che viene in mente, è quella di spostarsi in un negozio più grande o aprire una nuova sede da affiancare alla vecchia. Per carità nulla di più giusto. Io per primo sponsorizzo questa voglia di espandersi ed anche io l’ho fatto con le mie attività, ma l’errore comune è quello di farlo senza prendere in considerazione i cambiamenti che avverranno nella nuova realtà. Se decidi di farlo, sappi che ci saranno nuove dinamiche da gestire. Parlo del fatto che ci saranno più negozi da seguire, e se prima praticamente stazionavi dalla mattina alla sera in uno e ti facevi tutto da solo, ora, non avendo il dono dell’ubiquità dovrai dividerti o formare una o più persone che siano in grado di sostituirti.

Qui entrano in gioco nuove realtà che prima non conoscevi nemmeno, ovvero la scelta la gestione e la formazione di persone adatte al tuo scopo. Non è semplice. Devi trasformarti in un leader capace di farsi seguire nella propria idea di business e capace di far funzionare un team di persone. Forse è uno degli aspetti più complessi per garantire una buone riuscita imprenditoriale. Dovrai inoltre prendere in considerazione l’aumento dei costi di esercizio e del nuovo rischio di impresa. Tutto questo non si improvvisa, ma è frutto di capacità proprie o di quelle di un consulente che ti può aiutare ad intraprendere le giuste azioni. L’entusiasmo che avevi quando hai aperto il primissimo negozio ora può servirti a superare gli ostacoli con maggior vigore, ma non può più essere l’unica arma che hai nel tuo cassetto. Nei prossimi articoli svilupperò gli altri errori, ma se hai perso il primo e vuoi leggerlo subito, vai sul mio blog e leggi l’articolo completo. www.massimilianocilli.it