All’università dell’Aquila il quarto d’ora accademico diventa musicale


Università dell'Aquila

All’università dell’Aquila nel quarto d’ora accademico non si perde tempo. Perché dal 27 ottobre prossimo e fino al 15 dicembre questo breve lasso di tempo che passa tra una lezione e l’altra sarà in musica.

Si chiama infatti “I quarti d’ora accademici della musica” l’iniziativa ideata dal direttore dell’Officina musicale Orazio Tuccella e dal referente di ateneo per le attività culturali, Massimo Fusillo subito sposata dall’ateneo aquilano che offre così un’opportunità di conoscere da vicino la musica classica.

I musicisti offriranno brevi concerti prima dell’inizio di alcune lezioni nelle varie sedi dell’Ateneo, per valorizzare l’esecuzione della musica da camera dal vivo, ispirandosi un po’ alla tradizione delle Schubertiadi (evocata nel bel quadro di Gustav Klimt, riprodotta nel programma). Con una serie di formazioni, che vanno dal duo di violino e violoncello al quartetto di tromboni, dal sestetto di fiati al duo di percussioni, verranno eseguite musiche che spaziano da Beethoven a Chick Corea.

Questo il programma:

Ottobre 2016 giovedì 27: Due oboi e corno inglese. L.V. Beethoven, Otto variazioni su “ Là ci darem la mano…“ G.Paisiello, Nel cor più non mi sento Ore 11, DSU, Aula 2B, Logica e conoscenza (professor Simone Gozzano) Ore 13, Dsfc, Aula 1.7 edificio Alan Turing (ex Blocco 0), Coppito, Fisica Generale II (prof. Luca Ottaviano) Novembre 2016 Mercoledì 9 Quartetto di tromboni. Beethoven, Drei Equali Ore 9, DSU, Aula 1 D Storia contemporanea (Simona Troilo) Ore 11, Dsu, Aula 1 C Filologia romanza (professor Lucilla Spetia) Ore 15, DSU, Aula 3C, Letteratura tedesca (professor Luca Zenobi) Giovedì 10 Sestetto di fiati (due clarinetti, due fagotti e due corni) L.v. Beethoven, Sestetto op.71 Ore 18.15, Dsu, Aula 5A, Convegno Specola Historicorum; martedì 15 Quartetto di fagotti. Gounod, Marcia funebre per una marionetta Ore 9.30, Scienze motorie, Aula C1.10, Coppito 1, Teorie e metodologie del movimento umano (prof. Maria Giulia Vinciguerra) Ore 14.30, Disim, Aula C1.10 Coppito 1, Fondamenti di programmazione (professor Paola Inverardi).

Mercoledì 16 Due oboi e corno inglese. L.v. Beethoven, Otto variazioni su “Là ci darem la mano…“G.Paisiello, Nel cor più non mi sento Ore 9.30, Disim, Aula A1.6, Edificio Alan Turing (ex Blocco 0), Coppito, Reti di Calcolatori e Sistemi operativi (professor Gabriele Di Stefano e Vittorio Cortellessa) Ore 11.30, Diiie, Aula 2.5, Coppito 1, Fondamenti di Informatica (professor Eliseo Clementini) Ore 14, Diiie, Acquasanta, Aula Magna, Diritto del lavoro (professor Pietro Lambertucci).

Giovedì 17 Percussion duo Alessandro Tomassetti e Flavio Di Fausto Chick Corea Children’s song 1 e 3 – Steve Reich Music for pieces of wood Ore 11, DICEAA, Roio, aula B+1.7, Storia dell’architettura (professor Simonetta Ciranna) Ore 12, Diiie, Roio, Aula Magna, Analisi 2 (prof. Nicoletta Cancrini) Ore 14, Diceaa, Roio, Aula B+ 1.4, Architettura e Composizione architettonica (professor Aldo Benedetti) Giovedì 24 “La trascrizione” Trio di fisarmoniche Solotarev (Fernando Mangifesta, Lorenzo Scolletta e Alberto Vernarelli) – Musiche del periodo classico e romantico Ore 9, Dsu, Aula 4 B, Psicologia generale (professor Antonella Gasbarri) Mercoledì 30 Antonio Anselmi, violino – A. Schnittke ” A Paganini” Ore 15, Dsu, Aula 3 C, Storia della filosofia (Professor Marco Segala) Ore 16.30, Disim, Aula A1.3, Edificio Alan Turing (ex Blocco 0), Coppito, Ricerca operativa (professor Claudio Arbib).