Pepe: “Ho bisogno di giocare”


simone-pepe

Il Pescara prosegue la preparazione in vista della delicata trasferta di Udine, ieri lavoro differenziato per Vitturini, Verre, Muric, Gyomber e Manaj tutti alle prese con i rispettivi infortuni; si è fermato anzitempo anche l’attaccante Bahebeck per indolenzimento al polpaccio destro.

Sarà una domenica particolare per molti giocatori del Pescara che in passato hanno militato nelle fila della squadra friulana, uno su tutti Simone Pepe: “Stiamo lavorando bene, la Serie A non è facile però penso che abbiamo tutte le carte in regola per vincere a Udine. Sto meglio, ho bisogno di giocare per trovare la condizione fisica. Il mister fa le sue scelte e bisogna rispettarle, ma prima inizio a giocare e prima trovo la condizione. Udine mi ha dato tanto, lì ho cominciato a giocare ad alti livelli conquistando anche la Nazionale. Mi aspetto l’accoglienza che ho sempre avuto in questi anni, mi hanno sempre voluto bene e io ho ricambiato. Il gol? Non penso di esultare se mai dovesse succedere”.

Anche per Cristante sarà una partita particolare visto che è nativo di quelle parti:”Per come si era messa la partita siamo stati bravi e riusciti a portare a casa un punto. La vittoria deve arrivare il più presto possibile, speriamo già subito da Udine per dare lo stacco a qualche squadra un po’ più indietro. Ci sono ancora tante partite da fare, l’importante è essere già fuori dalla zona pericolosa”.

 

 

 

 

 

 

Pubblicato sotto: Sport