Fuentes: “Soddisfatti, ora ci serve continuità nel lavoro”


fuentes-allenatore-calcio-a-5-dellacquaesapone

La classifica non è ancora quella dei sogni, chiaro, ma qualcosa comincia a muoversi nella direzione giusta in casa nerazzurra.La vittoria contro il Latina, la prima della nuova stagione del nuovo ciclo targato Francisco Fuentes, risolleva il morale dell’Acqua e Sapone Unigross.

E segna, probabilmente, il vero inizio del campionato nerazzurro dopo un lungo rodaggio. “E’ una soddisfazione molto grande, stiamo lavorando da tempo per arrivare a questo momento e per iniziare a vincere. La squadra sta lavorando molto bene fin dall’inizio, meritava già una vittoria nelle precedenti partite, finalmente è arrivata”, dice il coach di Murcia.

Un inizio in salita tra tanti inconvenienti, la strada di Mammarella e compagni si è messa in salita. A che punto è il lavoro di Fuentes con il rinnovatissimo roster allestito dalla famiglia Barbarossa? “Abbiamo bisogno di continuità – dice subito l’allenatore – . Il mondiale a noi non ha fatto molto bene, ci è mancato tempo per arrivare alla prestazione collettiva. Poi le squalifiche di Lima, De Oliveira e Braga nelle prime giornate, e di Jonas dopo la gara di Pescara, l’infortunio di Ruiz con la Nazionale in Colombia. Tutto il peggio che poteva accadere in un inizio di campionato è arrivato, per noi, in un colpo solo. Anche la scorsa settimana abbiamo avuto tre assenti impegnati con le Nazionali, Murilo, De Oliveira e Ruiz, e non siamo riusciti a lavorare al massimo delle nostre possibilità. A questa squadra, secondo me, manca ancora del tempo e la continuità nel lavoro per potersi esprimere al massimo delle proprie possibilità”.

Venerdì prossimo, 11 novembre, alle 20.45, Lima e compagni saranno impegnati a Cercola, fortino del Napoli nuova capolista, per un importante esame di maturità in diretta su Sportitalia.

 

 

Pubblicato sotto: Sport