Povertà in Italia, card di 400 euro a famiglie con minori


Povertà in Italia, card di 400 euro a famiglie con minori

Povertà in Italia, arriva la card di 400 euro per 400 mila famiglie con minori a carico.

E’ stato finalmente annunciato dal Ministro del Lavoro Giuliano Poletti il tanto atteso piano contro la povertà in Italia che sarà licenziato dal Senato stamane e per il quale sono stati stanziati 1.6 miliardi di euro per una platea potenziale di 4.6 milioni di persone, a fronte di almeno sette miliardi di euro complessivamente necessari.

Il piano è considerato “un passo verso l’Europa, un passaggio culturale dal welfare dei sussidi a quello delle opportunità”. Nello specifico, nel nostro Paese arriverà una card, probabilmente prepagata, di almeno 400 euro al mese a sostegno di circa 400mila famiglie povere e con minori a carico, pari a un milione e 770mila individui.

Poletti assicura che ci sarà un solo decreto attuativo in tempi rapidissimi che definirà la soglia avente diritto al sostegno. Il Sostegno Inclusione attiva (Sia), al momento pari a 400 euro al mese,  sarà elevato a circa 480 euro, estendendo i requisiti di accesso.

Per la prima volta viene inserito a bilancio un fondo destinato alla lotta contro la povertà. “Non era mai successo – sottolinea il ministro – E’ più di quanto storicamente sia mai stato investito su questa materia”.

Forse perché, dal dopoguerra, l’Italia non è mai stata così povera.