Pisa, gioielliere rapinato uccide bandito


Pisa, gioielliere rapinato uccide bandito

Nel corso di una rapina un gioielliere di Pisa ha sparato contro il bandito uccidendolo

Non era la prima volta: il gioielliere e sua moglie sono stati in più occasioni oggetto di furti e rapine nel corso degli anni. Ma stavolta Daniele Ferretti, secondo le prime ricostruzioni, poco dopo le 20 ha aperto il fuoco con la sua pistola regolarmente detenuta per difendere la moglie, uccidendo uno dei due banditi, un uomo sulla 40ina e originario dell’Est Europa. Il complice, riuscito a fuggire, è al momento ricercato.

Ferretti avrebbe intimato ai banditi di andarsene ma uno di loro avrebbe sparato verso la donna, fortunatamente senza colpirla. A questo punto la reazione del gioielliere che ha ferito a morte un rapinatore colpendolo al fianco.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *