Che cos’è l’Employer branding?


Employer branding

L’Employer Branding è un’attività di marketing che ha lo scopo di generare una migliore percezione del luogo di lavoro attraverso una serie di benefit che un’azienda eroga.

Per poter scegliere i candidati migliori ad un determinato posto di lavoro, l’azienda applica una serie di strategie per poterli conquistare e poi assumere. L’attuazione di simili strategie partono dal presupposto che l’azienda conosca profondamente il proprio mercato di riferimento, che abbia una mission chiara e che i suoi valori siano recepiti da tutti i suoi componenti. Quando tutti questi passaggi sono delineati, la sua identità sarà chiara ed inconfondibile. Ovviamente questo è un processo che non si improvvisa, ma si costruisce nel tempo e con tanta lungimiranza. Cosa può fare un’azienda per poter conquistare i suoi candidati migliori? Le azioni che può compiere possono essere diverse e contemplano ad esempio: la propria comunicazione, la sua partecipazione ad eventi, sponsorizzazioni, campagne di e-mail marketing ed altre azioni che servono a far percepire l’azienda come la migliore che ci sia nel suo mercato.

Ma perché un’azienda si deve sforzare di rendersi appetibile per conquistare i candidati migliori? Semplicemente perché c’è una grossa scarsità di personale preparato e talentuoso, per cui l’unico modo per garantirsi i migliori “pezzi” del mercato, è quello di “farsi il trucco” per poterli sedurre. Un altro motivo risiede nel fatto che, a differenza di qualche anno fa in cui il posto di lavoro si conservava per tutta la vita lavorativa, ora si ha la tendenza a cambiarlo molte volte durante la propria carriera. Certamente alle aziende non piace il fatto di trovare persone dotate, di formarle a dovere e poi vederle andar via quando sono diventati indispensabili. In sintesi, le aziende che praticano l’employer branding, sono concepite per prendersi cura dei propri clienti tanto quanto i propri dipendenti. Sono aziende che hanno capito che il capitale umano è la più grossa risorsa a disposizione per poter eccellere nei propri mercati. Con le premesse fatte è ovvio che solo le aziende gestite da imprenditori preparati e visionari possono adottare una simile strategia di marketing.